HT Psicologia
Psicologia per psicologi - Come si forma lo Psicologo Penitenziario?
HT: La Psicologia per Professionisti

Come si forma lo Psicologo Penitenziario?

Gratis
Lascia vuoto questo campo:
Iscriviti alla Newsletter di HT
HT Psicologia Network
Psicologia-Psicoterapia.it
PerFormat
Master in Psicologia e Psicoterapia dell'infanzia - Pisa e Catania
CIPsPsIA - Centro Italiano di Psicoterapia Psicoanalitica per l'Infanzia e l'Adolescenza
Ciclo di Seminari per Counsellor - Bologna
PsicoCitta.it
Dott.ssa Nadia Gizzi
Psicologo Psicoterapeuta
Riceve a: Vittuone (MI)
Dott.ssa Beatrice Bianco
Psicologo
Riceve a: Cuneo
Ultimi siti realizzati
- Giancarlo-Psicologo.it
Presenta i servizi di Psicoterapia al singolo ed alla Coppia. Riceve a Forlì e San Mauro Pascoli (FC).
- Psicologo-Strizzacervelli.it
Presenta i servizi di psicoterapia, test psicologici e sessuologia. Riceve a Treviso, Vicenza e Padova.

Come si forma lo Psicologo Penitenziario?

L'articolo "Come si forma lo Psicologo Penitenziario?", parla di:

  • La dicitura di "Psicologo penitenziario"
  • Come diventarlo
  • Etichette e ordine degli Psicologi
Psico-Pratika:
Numero 63 Anno 2011

Tutti gli articoli
Iscriviti alla newsletter

A domanda HT Risponde: 'Come si forma lo Psicologo Penitenziario?'

A cura di: Redazione
Come si forma lo Psicologo Penitenziario?
- Domanda pervenuta in redazione il 1 giugno 2011 alle 13:29 -
Uno "Psicologo penitenziario" è uno Psicologo, quindi iscritto all'ordine degli psicologi.

La dicitura "Psicologo penitenziario" può essere intesa in due modi:
1) Modo informale: uno psicologo che lavora in ambito penitenziario (qualsiasi psicologo può legalmente farlo);
2) Modo formale: uno psicologo autorizzato dal proprio ordine di appartenenza ad utilizzare la dicitura "Psicologo penitenziario".

Quindi, in sostanza, si può dire di essere "Psicologi penitenziari" quando l'ordine dice che lo possiamo fare.

"Psicologo penitenziario" non è un titolo, ma è più un' "etichetta", nel senso che la prima parte (Psicologo) è un vero e proprio titolo, utilizzabile solo ed esclusivamente dagli iscritti all'ordine degli psicologi, mentre "penitenziario" è un'etichetta senza valore giuridico, etichetta che indica un settore in cui lo psicologo stesso è in qualche modo formato, oppure ove sta lavorando.

Per approfondire questo punto: Psicologo giuridico, Psicologo scolastico, Sessuologo... sono titoli riconosciuti?

Per quello che riguarda, invece, l'intraprendere un percorso post-laurea in psicologia penitenziaria, bisogna verificare quali siano i requisiti d'accesso per ogni singolo evento formativo.

Bisogna comunque sottolineare che:
1) nessun percorso post-laurea può far diventare qualcuno "Psicologo penitenziario" in quanto è solo ed esclusivamente l'ordine che può autorizzare l'utilizzo di questa etichetta.
2) solo lo Psicologo (ed il medico) possono effettuare diagnosi, terapia (psicologo psicoterapeuta), somministrazione di test, ecc.
3) un percorso formativo aperto a non psicologi ha solitamente alcune limitazioni importanti, limitazioni che spesso riguardano gli strumenti propri di una professione (es. non si viene formati sulle tecniche di intervento); la diagnosi; ecc.

RIASSUMENDO
Per diventare "Psicologo penitenziario" bisogna prima essere Psicologi e poi informarsi presso il proprio ordine sul percorso esatto da seguire.
Solitamente questo percorso è così costituito:
Bisogna avere 3 anni tra formazione e lavoro nel settore.
Cioé: o fare un corso triennale, o lavorare nel settore per almeno 3 anni, oppure qualsiasi combinazione delle due cose che dia come risultato 3 anni.
Commenti: 7
1 Vales alle ore 17:53 del 07/06/2011

Posso intraprendere un percorso accademico magistrale in psicologia, possedendo una laurea in scienze politiche - sociologiche?

2 silvana serragiotto alle ore 17:54 del 20/06/2011

Per essere Psicologi che lavoranoa all'interno del Carcere bisogna aver sorpassato una selezione del Ministero di Giustizia avere più di 26 anni (ESPERTO EX ART 80) ed essere iscritta alla Corte d'Appello di Residenza . Si può lavorare anche come psicologi USL allora bisogna avere la specializzazione in Psicoterapia oltre ad essere psicologi.Cordialità silvana Serragiotto Esperta Psicologa Penitenziaira

3 silvana serragiotto alle ore 17:58 del 20/06/2011

Dimenticavo  la laurea  in psicologiadeve  essre quinquennale e bisogna essere iscritti all'albo  e ordine degli Psicologi Ciao silvana

4 luca parri alle ore 16:52 del 11/04/2012

buonasera,

sono uno psicoterapeuta. vorrei sapere se uno psicologo carcerario può effettuare psicoterapia individuale e/o di gruppo.

 

grazie 

Luca parri

5 Redazione Centro HT alle ore 17:28 del 17/04/2012

Abbiamo ripreso la domanda di Luca per un nuovo AdR:

Quali titoli mi servono per fare psicoterapia di gruppo?

Redazione HT

Cosa ne pensi? Lascia un commento
Nome:
Mail (La mail non viene pubblicata):
Testo:



HT Psicologia - Come si forma lo Psicologo Penitenziario?

HT Staff
HT Collaboratori