HT Psicologia
Psicologia per psicologi - Depressione e paternità: Studio sulla correlazione
HT: La Psicologia per Professionisti

Depressione e paternità: Studio sulla correlazione

Gratis Iscriviti alla Newsletter di HT
HT Psicologia Network
Psicologia-Psicoterapia.it
SIMP - Società Italiana di Medicina e Psicoterapia
Corso di Counseling per lo sviluppo delle risorse umane - Roma
CIPPS - Centro Internazionale di Psicologia e Psicoterapia Strategica
Corso di Preparazione all'Esame di Stato: Professione Psicologo - Salerno
PsicoCitta.it
Dott.ssa Maria Grazia Galletta
Psicologo Psicoterapeuta
Riceve a: Montespertoli (FI)
Centro Liberamente Ravenna
Centro di Psicoterapia
Riceve a: Ravenna
Ultimi siti realizzati
- Giancarlo-Psicologo.it
Presenta i servizi di Psicoterapia al singolo ed alla Coppia. Riceve a Forlì e San Mauro Pascoli (FC).
- Psicologo-Strizzacervelli.it
Presenta i servizi di psicoterapia, test psicologici e sessuologia. Riceve a Treviso, Vicenza e Padova.
- Psicologo-Prato.it
Presenta i servizi di consulenza psicologica, psicoterapia, neuropsicologia, sessuologia e giuridica. Riceve a Prato.

Depressione e paternità: Studio sulla correlazione
Nuova Zelanda: condotta presso l'Università di Auckland un'analisi sui sintomi della depressione riscontrati negli uomini nel periodo perinatale

L'articolo "Depressione e paternità: Studio sulla correlazione" parla di:

  • Depressione perinatale e uomini
  • Lo Studio di coorte longitudinale
  • I risultati della ricerca
Psico-Pratika:
Numero 134 Anno 2017

Tutti gli articoli
Iscriviti alla newsletter
A cura di: Redazione - Pubblicato il 06 Marzo 2017

Depressione e paternità: Studio sulla correlazione
Nuova Zelanda: condotta presso l'Università di Auckland un'analisi sui sintomi della depressione riscontrati negli uomini nel periodo perinatale

Auckland, Nuova Zelanda. I sintomi della depressione pre e post natale possono colpire anche gli uomini in attesa di un figlio o appena diventati padri, soprattutto in caso di stress, cattive condizioni di salute, problemi sociali, lavorativi, relazionali.
A sostenerlo uno Studio condotto dalla Dott.ssa Lisa Underwood - assegnista di ricerca - e da un gruppo di studiosi del "Centro per la Ricerca Longitudinale - He Hara Ki Mua" dell'Università di Auckland, pubblicato il 17 Febbraio 2017 sulla rivista scientifica Jama Psichiatry.

Premesse ed obiettivi dello Studio. Come dichiara il team neozelandese, da tempo è nota nel mondo scientifico la presenza di un rischio depressione per le donne in stato di gravidanza o che hanno appena partorito, disturbo che può causare importanti conseguenze anche per i loro figli. Poche prove, invece, sono state raccolte sui sintomi depressivi che si manifestano negli uomini durante il periodo perinatale.

Dal momento che precedenti ricerche in questo campo hanno dimostrato come anche la depressione paterna provochi effetti negativi sui bambini (per esempio problemi comportamentali ed emotivi), obiettivo dello studio è stato allora individuare le caratteristiche associate ai sintomi depressivi tra gli uomini durante la gravidanza delle compagne e nel periodo successivo al parto.

Svolgimento della ricerca. Per l'indagine i ricercatori dell'Università di Auckland si sono serviti di uno studio di coorte longitudinale chiamato "Growing Up in New Zealand" ("Crescere in Nuova Zelanda"), la cui funzione principale è quella di monitorare crescita e sviluppo dei bambini sottoponendo i genitori a interviste prima della nascita e, successivamente, dopo 9 mesi, 2 anni e 4 anni e mezzo dal parto.
Il team ha analizzato nello specifico i dati di 3523 uomini residenti in Nuova Zelanda, intervistati al terzo trimestre di gravidanza delle proprie compagne e 9 mesi dopo la nascita dei bambini, in un arco temporale che va dal 25 Aprile 2009 al 25 Marzo 2010.
L'età media dei partecipanti al colloquio prenatale è stata di 33,20 anni (range considerato: 16-63 anni).

L'analisi si è svolta dal 1 Settembre 2015 fino all'8 Gennaio 2016.
Per misurare i tassi di depressione nei soggetti i ricercatori si sono serviti della "Edinburgh Postnatal Depression Scale" (la "Scala di Edimburgo", strumento di screening utilizzato per individuare chi è a rischio depressione post-partum) e del "PHQ-9" (il "Patient Health Questionnaire", questionario di screening che fa parte del PRIME-MD - Primary Care Evolution of Mental Disorders - e si concentra nello specifico sui sintomi depressivi).

Risultati della ricerca. Dall'analisi dei dati sono emersi i seguenti risultati:

  • tassi elevati di depressione pre-natale (terzo trimestre di gravidanza) sono stati riscontrati in 82 uomini - il 2,3% dei partecipanti - e associati a stress percepito e problemi di salute;
  • tassi elevati di depressione post-natale (9 mesi dopo il parto) hanno riguardato 153 uomini - il 4,3% - e sono stati associati a stress percepito durante la gravidanza, cattive condizioni di salute, stato di disoccupazione, presenza di una storia di depressione e soprattutto interruzione della relazione con la compagna dopo la nascita del bambino.

Conclusioni. Per la Dott.ssa Underwood ed il suo team, data l'influenza esercitata dai padri sullo sviluppo cognitivo e psicosociale dei bambini e gli effetti diretti e indiretti che la depressione paterna può avere sul benessere dei piccoli, è importante identificare e trattare tempestivamente anche i sintomi accusati dagli uomini durante il periodo perinatale. Uno dei primi passi da compiere in questo senso è, allora, rendere i padri maggiormente consapevoli dei fattori che possono aumentare per loro il rischio depressione.

Fonte:
  • Lisa Underwood et al., "Paternal Depression Symptoms During Pregnancy and After Childbirth Among Participants in the Growing Up in New Zealand Study", articolo pubblicato su JAMA Psychiatry, 15 Febbraio 2017
    jamanetwork.com/journals/jamapsychiatry/article-abstract/2601411
Altre letture su HT
Commenti: 1
1 pina busico alle ore 13:07 del 07/03/2017

Interessante questa ricerca che da voce alle fragilità" dei trascurati futuri papa'.

Cosa ne pensi? Lascia un commento
Nome:
Mail (La mail non viene pubblicata):
Testo:



HT Psicologia - Depressione e paternità: Studio sulla correlazione

HT Staff
HT Collaboratori