HT Psicologia
Psicologia per psicologi - Psicologia scolastica: il supporto psicologico entra a scuola
HT: La Psicologia per Professionisti

Psicologia scolastica: il supporto psicologico entra a scuola

Gratis
Lascia vuoto questo campo:
Iscriviti alla Newsletter di HT
HT Psicologia Network
Psicologia-Psicoterapia.it
ATC - Associazione di Terapia Cognitiva
Corso: Clinica e terapia dei disturbi sessuali e dell'identita' di genere - Caserta, Roma e Cagliari
PerFormat
Master in Psicologia giuridica - Catania
PsicoCitta.it
Dott.ssa Laura Paolucci
Psicologo Psicoterapeuta
Riceve a: Frosinone e Roma
Dott.ssa Chiara Gavaciuto
Psicologo Psicoterapeuta
Riceve a: Fossano (CN) e Cairo Montenotte (SV)
Ultimi siti realizzati
- Clelia-Psicologo.it
Presenta i servizi di psicoterapia e terapia di coppia. Riceve ad Altamura.
- Giancarlo-Psicologo.it
Presenta i servizi di Psicoterapia al singolo ed alla Coppia. Riceve a Forlì e San Mauro Pascoli (FC).

Psicologia scolastica: il supporto psicologico entra a scuola

L'articolo "Psicologia scolastica: il supporto psicologico entra a scuola" parla di:
  • Obbligatorio lo Psicologo a scuola: i contenuti del protocollo
  • Criteri per aderire al bando
  • I commenti del CNOP
Psico-Pratika:
Numero 171 Anno 2020

Tutti gli articoli
Iscriviti alla newsletter
A cura di: Redazione - Pubblicato il 02 Novembre 2020

Psicologia scolastica: il supporto psicologico entra a scuola

Passo avanti decisivo col Protocollo di intesa tra Ministero dell'Istruzione e CNOP, che istituisce il supporto psicologico, non più facoltativo e generico, ma obbligatorio in ogni istituzione scolastica e finanziato dallo Stato.

Approvato con voto unanime il 25 settembre scorso, il "Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche" disciplina la presenza della professione all'interno di tutti gli istituti scolastici del territorio italiano, per studenti, insegnanti e genitori.

Una misura chiesta dalle scuole stesse e fortemente voluta dal Consiglio Nazionale degli Psicologi, nell'ottica di garantire una adeguata presenza di Psicologi in tutte le scuole, specialmente in questa fase di criticità. Grazie all'interlocuzione col Ministero dell'Istruzione si è arrivati a disciplinare le modalità del servizio, tramite un finanziamento ad ogni istituto affinché si attivi per renderlo operativo.

Una misura, come indicato tra gli obiettivi e finalità dal Protocollo stesso, necessaria per "rispondere ai traumi e ai disagi derivati dall'emergenza COVID-19" e per "dare assistenza e prevenire l'insorgere di forme di disagio e/o malessere psico-fisico tra gli studenti delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado"1.

Nei giorni scorsi il Ministero ha comunicato agli uffici scolastici regionali e ai singoli istituti le indicazioni operative per la l'attivazione dei bandi. Gli istituti più attivi sul piano dell'organizzazione avevano già fatto partire il reclutamento dei professionisti, sulla base del quadro che si era delineato già a partire dal mese di agosto2. Anche il CNOP ha inviato una lettera alle Associazioni di Presidi, dirigenti scolastici e genitori per invitarli alla collaborazione.

Il protocollo prevede: l'emanazione di bandi in ciascuna delle oltre 8.200 direzioni scolastiche (a cura delle stesse); lo stanziamento di apposite "risorse all'uopo finalizzate"; un importo finanziato dal Ministero determinato in base al valore della prestazione professionale pari a euro 40 lordi/ora; che il CNOP metta a disposizione delle "linee guida" per le attività degli Psicologi che includano possibili strumenti per la valutazione dei bisogni ed effettui la rielaborazione dei dati a livello nazionale; una attività di informazione/formazione agli Psicologi reclutati, coordinata dal Ministero e basata sulle Linee Guida CNOP; attiva collaborazione a livello regionale tra Uffici Scolastici e Consigli dell'Ordine che assicuri la migliore attuazione del protocollo.

Per aderire al bando, i professionisti dovranno rispondere a criteri di selezione che includono almeno 3 anni di iscrizione all'Albo degli Psicologi o 1 anno di lavoro documentabile in ambito scolastico, oppure ancora una formazione specifica della durata minima di 1 anno o 500 ore acquisita presso enti di formazione pubblici o privati accreditati. Si lascia all'istituzione scolastica la possibilità di affiancare ulteriori criteri.

«L'impatto psicologico che l'emergenza ha provocato sui minori è notevole e sarebbe stato un grave errore ignorarlo» spiega Federica Guercio, Consigliere Segretario dell'Ordine Psicologi. «Sappiamo ormai da tempo che le difficoltà psicologiche coinvolgono circa il 20% dei giovani sino a 18 anni e rappresentano la prima voce tra i problemi di salute in questa fascia d'età.»

Il CNOP sta predisponendo le Linee Guida e gli strumenti di riferimento, e sarà attivata una Commissione paritetica CNOP/Ministero.

Il Presidente David Lazzari commenta così questo passo decisivo: «I bisogni psicologici del mondo della Scuola vanno ascoltati e rispettati: per noi è un obiettivo primario. L'Ordine nazionale considera questo Protocollo un momento di svolta e il miglior risultato possibile in questa fase. Seguiremo puntualmente la sua applicazione: è fondamentale che a livello regionale e locale venga applicato correttamente e le attività svolte siano la base per i futuri sviluppi».

Lazzari ha inoltre ringraziato la Ministra Azzolina per il suo impegno, sottolineando quanto tuttavia, dato l'aggravarsi della situazione, ci sia necessità ora di potenziare l'assistenza psicologica ancor più di quanto previsto.

Fonti:
  1. Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche tra Ministero dell'Istruzione e Consiglio Nazionale Ordine Psicologi
    https://d66rp9rxjwtwy.cloudfront.net/wp-content/uploads/2020/09/PROTOCOLLO-MI_CNOP_def.pdf
  2. Decreto Ministeriale 6 agosto 2020 – art. 6 "Supporto psicologico"
    https://d66rp9rxjwtwy.cloudfront.net/wp-content/uploads/2020/09/Protocollo_sicurezza-scuola.pdf
Altre letture su HT
Cosa ne pensi? Lascia un commento
Nome:
Mail (La mail non viene pubblicata):
Testo:



HT Psicologia - Psicologia scolastica: il supporto psicologico entra a scuola

HT Staff
HT Collaboratori