HT Psicologia
Psicologia per psicologi - Milton H. Erickson
HT: La Psicologia per Professionisti

Milton H. Erickson

Gratis
Lascia vuoto questo campo:
Iscriviti alla Newsletter di HT
HT Psicologia Network
Psicologia-Psicoterapia.it
CESIPc - Centro Studi in Psicoterapia Cognitiva
Scuola di specializzazione in Psicoterapia - Firenze e Padova
Logos - Consulenza e formazione sistemico-relazionale
Corso di formazione in Counselling a orientamento Sistemico-Relazionale - Genova
PsicoCitta.it
Dott.ssa Giulia Mariavittoria Moro Pasotti
Psicologo Psicoterapeuta
Riceve a: Padova
Dott.ssa Anna Simionato
Psicologo Psicoterapeuta
Riceve a: Castelfranco Veneto (TV) e Padova
Ultimi siti realizzati
- Clelia-Psicologo.it
Presenta i servizi di psicoterapia e terapia di coppia. Riceve ad Altamura.
- Giancarlo-Psicologo.it
Presenta i servizi di Psicoterapia al singolo ed alla Coppia. Riceve a Forlì e San Mauro Pascoli (FC).

Milton H. Erickson

Milton H. Erickson: Una introduzione

Milton H. Erickson: Ipnosi e ipnoterapia

L'importanza dell'opera di Milton H. Erickson (1902-1980) e' attribuita, soprattutto, al notevole contributo fornito nell'ambito dell'ipnosi e da un approccio nuovo ed originale nel rapporto con i pazienti.
Erickson, psichiatra e ipnoterapeuta ha svolto la sua attivita' clinica principalmente in Arizona, Phoenix, USA.

Persuasione e Terapia La clinica di Milton Erickson
Sono molti i video presenti in internet che documentano esperienze con tecniche Ipnotiche (Fra i quali spiccano, per l'elevato valore storico e culturale, quelli di Milton Erickson, alcuni dei quali verrano proposti in questo articolo).
La quasi totalita' di questi documenti video e' pero' in lingua inglese.

In lingua italiana e' particolarmente interessante poter vedere il video che mostra l'intervento del dott. Guglielmo Gulotta nella giornata di studio "Persuasione e Terapia, La clinica di Milton Erickson" svolta a Torino nell'ottobre 2005.
Il video, della durata di 01h:01m, mostra, a scopi didattici, l'applicazione di alcune tecniche ipnotiche e la loro successiva disamina.

I suoi primi ricordi sono legati alla peculiare percezione del mondo, dovuta a vari problemi costituzionali come daltonismo, sordita' tonale e dislessia.

E' particolarmente interessante sottolineare come le incomprensioni, le discrepanze e la confusione derivate da queste differenze non limitarono, a quanto pare, le sue capacita' ma sortirono l'effetto opposto: ne stimolarono il desiderio di ricerca e la curiosita'.
Ma, cosa piu' importante, tali difficolta' portarono ad una serie di esperienze inusuali che costituirono la base di una ricerca, durata tutta una vita, sulla relativita' delle percezioni umane e sui problemi che ne derivavano, nonche' sugli approcci terapeutici riguardanti tali problemi.

Le sue prime ricerche all'Universita' del Wisconsin, sono caratterizzate da una attenta osservazione della sottile relazione tra i meccanismi mentali dello stato di veglia e quelli dello stato di Trance.

Si abbandona quindi, con Erickson, l'idea dell'ipnosi come metodologia che impone suggestioni meccaniche a menti "vuote", in favore di uno stato ipnotico di trance concepito come stato di dinamica complessita' e individualita', in cui le capacita' personali del soggetto possono essere utilizzate per facilitare il processo di guarigione.

La tecnica ipnotica e le vita stessa di Erickson sono state ampiamente documentate da molti autori, a partire da J. Haley (membro del Mental Research Institute – MRI – di Palo Alto, California, guidato da Gregory Bateson) che partecipo' notevolmente a diffondere la tecnica di ipnosi ericksoniana nel mondo.

Erickson fu anche socio fondatore dell'American Society of Clinical Hypnosis che contribui' a dare dignita' e scientificita' all'ipnosi.

Collaboro' inoltre con Aldous Huxley nella sua ricerca intorno agli stati alterati di coscienza.

L'opera di Erickson ha fortemente influenzato anche John Grinder e Richard Bandler, i co-fondatori della PNL (Programmazione Neuro Linguistica).

Milton H. Erickson: Le opere

Non e' certo scopo di questo articolo pubblicare una bibliografia esaustiva su Milton H. Erickson e la sua tecnica ipnotica.

Milton H. Erickson

Tuttavia, per chi volesse approfondire la sua vita e le sue opere ricordiamo alcuni testi fondamentali:

  • L'uomo di febbraio. Lo sviluppo della coscienza e dell'identita' nell'ipnoterapia (1992)
  • Opere. Vol. 1: La natura dell'Ipnosi e della suggestione (1987)
  • Opere. Vol. 2: L'Alterazione ipnotica dei processi sensoriali, percettivi e psicofisiologici (1987)
  • Opere. Vol. 3: L'Indagine ipnotica dei processi psicodinamici (1987)
  • Opere. Vol. 4: Ipnoterapia innovatrice (1987)
  • L'esperienza dell'ipnosi. Approcci terapeutici agli stati alterati (1985)
  • La mia voce ti accompagnerà. I racconti didattici (1983)
  • Tecniche di suggestione ipnotica. Induzione dell'ipnosi clinica e forme di suggestione indiretta (1979)

Particolarmente utili sono inoltre i testi di Haley, Bandler e Grinder fra i quali segnaliamo:

  • Terapie non comuni. Tecniche ipnotiche e terapia della famiglia (Haley Jay - 1976)
  • I modelli della tecnica ipnotica di Milton H. Erickson (Bandler Richard; Grinder John - 1984)

Milton H. Erickson: Links utili

HT Psicologia - Milton H. Erickson

HT Staff
HT Collaboratori