HT Psicologia
Psicologia per psicologi - Definizioni di Psicologia Clinica
HT: La Psicologia per Professionisti

Definizioni di Psicologia Clinica

Gratis
Lascia vuoto questo campo:
Iscriviti alla Newsletter di HT
HT Psicologia Network
Psicologia-Psicoterapia.it
ASPIC per la Scuola
Master in Psicologia dello Sport - Roma
PNL Meta - Istituto fondato e diretto da Gianni Fortunato
Seminario: 'Il viaggio dell'eroe' - Bologna
PsicoCitta.it
Dott.ssa Arianna Bernardi
Psicologo Psicoterapeuta
Riceve a: Cuneo
Dott.ssa Laura Bocchini
Psicologo Psicoterapeuta
Riceve a: Roma
Ultimi siti realizzati
- Giancarlo-Psicologo.it
Presenta i servizi di Psicoterapia al singolo ed alla Coppia. Riceve a Forlì e San Mauro Pascoli (FC).
- Psicologo-Strizzacervelli.it
Presenta i servizi di psicoterapia, test psicologici e sessuologia. Riceve a Treviso, Vicenza e Padova.

Definizioni di psicologia clinica

Noi crediamo nella capacita' dell'uomo di crescere e migliorare se' stesso.
Siamo persuasi che questo sia un compito dello Psicologo e della Psicologia Clinica.

Secondo noi troppo spesso la Psicologia Clinica e' stata vista come "quasi terapia".

Pensiamo sia il caso di allargare il campo di applicazione della Psicologia Clinica (come e' gia' avvenuto in altri paesi).
Quindi stiamo cercando di creare una cultura della Psicologia Clinica non piu' solo orientata al negativo (occuparsi di chi soffre), ma anche al positivo: far crescere le persone.

A questo scopo proporremo delle iniziative.

Per ora ti chiediamo di inserire anche tu la tua definizione di Psicologia Clinica, penseremo noi ad inserirla online in questa pagina.

Definizioni di Psicologia Clinica:

Maria Concetta Di Trapani
La parola clinica deriva da "clinamen" che significa "osservazione al letto del paziente".
La psicologia clinica si basa sul quel particolare tipo di relazione che si instaura fra terapeuta e paziente e che comprende la conoscenza del mondo interno del paziente, delle sue emozioni, delle sue paure, delle fantasie e delle difese adottate così come delle modalità del paziente di entrare in contatto con se stesso e con il mondo esterno.
Il terapeuta accoglie il paziente e lo aiuta ad individuare le proprie competenze e le proprie risorse, accompagnandolo nel percorso di donazione di senso alla propria esperienza, attraversando con il paziente gli elementi più dolorosi della stessa.
Rosalia Grande
La psicologia clinica e' un sistema aperto di osservazione e accompagnamento costante e non episodico di una persona, di un gruppo "con disagio o sofferenza" o per richieste ci crescita.
Parte dalla consapevelzza dell'interazione che avviene tra osservato e osservatore "come si svolge nel tempo" cosa muove cosa rimuove.
Centrale e' l'esperienza intensiva in cui il 'mondo esterno' e' temporeneamnte 'tenuto fuori' per ricontattarlo con strumenti resi piu' efficaci dal trattamento.
Inoltre studia la devianza "la sofferenza" a partire dalle condizioni e dinamiche psicologiche di persone che vivono un benessere personale, relazionale e sociale.
Geri Antonio Occhionero
Disciplina che tende all'analisi individuale nel contesto relazionale e di gruppo. Al fine di migliorare il proprio profilo psicologico da cui ne deriva sicurezza, soddisfazione ed armonia col contesto in cui e' inserito.
Francesca Lecce
La psicologia clinica contemporanea e' un campo nel quale vi sono poche risposte di assoluta certezza.
Nel corso di tale definizione sono pienamente convinta e spero anche voi, colleghi e non, che bisognerebbe non limitarci a dare sempre una definizione di cio' che potrebbe rientrare nelle definizioni ma ritenere fondamentale indagare, affrontare esclusivamente del "funzionamento emotivo" del paziente.
A. Scorsone
La psicologia clinica e' l'area della psicologia che ha per oggetto la personalita' dell'individuo in tutte le sue sfaccettature con un occhio particolare alla personalita' disturbata - poiche' secondo la psicopatologia - che e' una disciplina base nella formazione dello psicologo clinico - e' possibile scoprire il comportamento "normale" partendo dall'osservazione di quello patologico.
A tale scopo e' necessario eseguire una psicodiagnosi - il momento di conoscenza dei vissuti - dell'esperienza e della storia dell'individuo e dell'interazione tra il suo temperamento l'ambiente.
Fabio Petruzzi
La Psicologia Clinica e' uno Spazio.

Uno Spazio come Luogo...
Luogo privilegiato e protetto
in cui e' possibile un'apertura e un'esplorazione
nei confronti del proprio mondo, unico e soggettivo,
del proprio mal-essere,
delle proprie relazioni
dei propri vissuti...

Uno Spazio come Tempo...
Tempo per se stessi
Tempo Concessosi per
un Percorso per il Cambiamento
una Sperimentazione di Se'
qualche Attimo di contatto-confronto-scontro con l'Altro
- esperito-immaginato-idealizzato ... comunque vissuto -
o anche "solo" Tempo per un Contatto ed un Ascolto diversi

Uno Spazio, come altri. Uno Spazio, diverso da altri.

La Psicologia Clinica mi sembra, in definitiva,
uno Spazio Aperto e Riservato in cui e' possibile
Entrare in Contatto
Affrontare le Sofferenze per Superarle
e Ricercare e Percorrere le Vie per il Ben-Essere

Uno Spazio, nient'altro.
Pasquale Marino
E' il punto di osservazione per una teoria della tecnica che usa la relazione come fondamento della conoscenza e come presupposto dell'intervento, dove "clinico" non e' il letto del "paziente" nella sua gravita' ma il vertice osservativo.
Questo implica da una parte la centralita' di una relazione senza la quale non e' possibile conoscere, e dall'altra lo sviluppo di specifiche competenze, di crescita al di la' del concetto di patologia.
Alessandro Mereu
La Psicologia Clinica rappresenta la disciplina che vuole studiare sia il malessere che il benessere psicologico, negli individui singoli e nella collettivita'.
E lo fa attraverso ipotesi, teorie e strumenti psicologici opportuni.
Alessia Maccari
La Psicologia clinica e un qualcosa in piu' che l'uomo ha inventato per star meglio con se stesso qualcosa per "assurdo".Perche' tutto cio' parte dalla nostra mente e finisce con i nostri pensieri.. nulla esiste fin che non la si vuole creare.
Daniele Vanni
Ogni psicologo fonda una scuola e una nuova teoria.
Non sono capace di accodarmi a tale schiera dando definizioni su cosa e' la "Psicologia Clinica". Avete mai chiesto ad un chirurgo mentre sta operando un tumore di darne una definizione filosofica?
Stando con i piedi per terra - come ancora si rifiuta di fare la psicologia con notevoli rimozioni - partiamo allora dall'etimologia
Psicologia clinica: Parlare dell'anima con l'ausilio di un lettino
Non mi sembra un gran progresso dall'abaton di Epidauro.
Leonardo Stabile
La psicologia clinica e' una modalita' professionale che utilizzando la relazione come assunto di base, si muove dal presupposto che "non occorre esser malato per stare meglio!"
Aulicino Vincenzo
La psicologia clinica e' lo studio delle interazioni relazionali dell'uomo con il mondo, oggettivo e soggettivo:
a) Con se' stesso come sistema mente-corpo autopoietico.
b) con gli altri simili come singoli sistemi.
c) con le sue strutture primarie (famiglia di origine e famiglia costruita).
d) con le microstutture (gruppi, lavoro, tempo libero ecc.)
e) con le macrostrutture (politica, movimenti, classe sociale, religioni ecc.)
Tutte queste strutture sono il sistema uomo
Luciano Provenzano
"La Psicologia Clinica e' la dinamica attivazione di ricerca, studio e contatto creativo nello sviluppo delle relazioni interpersonali al fine di favorire la salute come condizione di equilibrio dell'essere vivente che, adattandosi nel contesto di realta' in cui vive, si integra con l'ambiente, in una relazione costante ed efficace con esso, sviluppando la capacita' di crescere e riprodursi ed, ulteriormente, in ragione della coscienza dell'equilibrio raggiunto e per il senso di armonia, gioia e felicita' che ne puo' scaturire."
Stefano Sirri
"La Psicologia Clinica e' la disciplina che studia il benessere psicologico individuale e collettivo, e si preoccupa di trovare gli strumenti psicologici opportuni per migliorarlo."
Inserisci la tua definizione di Psicologia Clinica


DEFINIZIONE DI PSICOLOGIA CLINICA:

NOME-COGNOME:

Note:
La pubblicazione avverra' ad insindacabile giudizio della redazione di HumanTrainer.Com
In ogni caso non verranno pubblicati materiali considerati offensivi o senza i riferimenti dell'autore.

HT Psicologia - Definizioni di Psicologia Clinica

HT Staff
HT Collaboratori