HT Psicologia
Psicologia per psicologi - Corso: 'Infanzia e abuso in Psicologia giuridica' - Cesena
HT: La Psicologia per Professionisti

Corso: 'Infanzia e abuso in Psicologia giuridica' - Cesena

Gratis
Lascia vuoto questo campo:
Iscriviti alla Newsletter di HT
HT Psicologia Network
Psicologia-Psicoterapia.it
ASCCO - Accademia di Scienze Comportamentali e Cognitive
Scuola di specializzazione in Psicoterapia - Parma
SCUPSIS - Scuola di Psicoterapia Strategica Integrata Seraphicum
Corso di formazione specialistica post-lauream di II livello: 'Psicologia giuridico-forense e investigativa applicate all'adulto e al minore, autore/vittima di reato, anche nel cyberspace' - Roma
PsicoCitta.it
Dott.ssa Orsola Gambi
Psicologo Psicoterapeuta
Riceve a: Grosseto
Dott.ssa Alessandra Stocchi
Psicologo Psicoterapeuta
Riceve a: Foiano della Chiana (AR) e Arezzo
Ultimi siti realizzati
- Giancarlo-Psicologo.it
Presenta i servizi di Psicoterapia al singolo ed alla Coppia. Riceve a Forlì e San Mauro Pascoli (FC).
- Psicologo-Strizzacervelli.it
Presenta i servizi di psicoterapia, test psicologici e sessuologia. Riceve a Treviso, Vicenza e Padova.

Corso: 'Infanzia e abuso in Psicologia giuridica'
La valutazione del minore presunta vittima di abuso sessuale e/o maltrattamento

Cesena (Forli'-Cesena, Emilia Romagna): Le prossime date sono in via di definizione

Sede didattica: Cesena
Via Curiel, 26 (circa 15 minuti a piedi dalla stazione)

Presentazione della formazione

L'indagine su situazioni di presunto abuso sessuale e/o maltrattamento su minori è una delle aree in cui, più spesso, il mondo giuridico, richiede l'ausilio di "esperti della psiche" (psicologi, psicoterapeuti, psichiatri).
La valutazione tecnica, sul minore e sui suoi dichiarati, è un compito estremamente complesso. Il professionista, incaricato come Perito o come Consulente Tecnico di Parte o d'Ufficio, può affrontare tale compito solo se, oltre alle conoscenze cliniche, che gli sono proprie, è in possesso di competenze specifiche nell'ambito della psicologia giuridica e nel particolare settore dell'abuso sessuale all'infanzia.

I punti di forza del corso:

  1. Definizione quadro normativo di riferimento
  2. Definizione degli attuali riferimenti scientifici in materia di abuso sessuale e maltrattamento
  3. Esplicitazione delle competenze giuridiche necessarie
  4. Contestualizzazione delle competenze cliniche in ambito giuridico
  5. Acquisizione di nuove competenze proprie della indagine tecnico-psicologica sul minore
  6. Impostazione metodologia di lavoro
A chi è rivolto

Il Corso: 'Infanzia e abuso in Psicologia giuridica. La valutazione del minore presunta vittima di abuso sessuale e/o maltrattamento' si rivolge a Studenti di Psicologia, Psicologi, Psicologi e Medici specializzati/ndi in: Psicoterapia e/o Psichiatria e/o Neuropsichiatria infantile.

Finalità

Il corso ha la finalità, non solo di offrire un contributo teorico rispetto alla principali aree di indagine richieste "all'esperto" e ai più attuali orientamenti della letteratura in materia, ma anche e soprattutto di permettere ai professionisti in formazione di apprendere le tecniche specifiche per la valutazione del minore presunta vittima di abuso sessuale e/o maltrattamento.

Obiettivi formativi

Obiettivo del corso è quello di rendere in grado il professionista in formazione di svolgere la valutazione tecnico-psicologica in situazioni di presunto abuso sessuale e/o maltrattamento del minore sia come Perito, sia come Consulente Tecnico d'Ufficio e/o di Parte.
In particolare al termine del corso il professionista in formazione è in grado di:
- accettare e svolgere l'incarico come Perito
- accettare e svolgere l'incarico come Consulente Tecnico di Ufficio e/o di Parte
- gestire i ruoli ed i rapporti tra il Perito e Consulenti delle parti
- impostare e svolgere la valutazione tecnica
- scegliere ed applicare gli strumenti propri di indagine e valutazione tecnico-psicologica
– redarre la relazione finale

Utilizzo professionale della formazione

Le competenze teorico-pratiche apprese nel percorso formativo consentono ai professionisti di svolgere con metodo e professionalità le attività di Perito o di Consulente Tecnico di Parte o d'Ufficio richieste dal mondo giuridico.

Metodologia didattica

La didattica utilizzata include lezioni frontali e teoriche, supportate dalla presentazione di slides, ed esercitazioni pratiche attraverso l'analisi di casi (filmati, materiale cartaceo, ecc.) di presunto abuso sessuale e/o maltrattamento.

Materiale didattico

Durante il percorso formativo viene distribuito il seguente materiale di lavoro:
- dispense cartacee
- indicazioni bibliografiche
- materiale esercitazioni utilizzato in aula relativo ai casi trattati.

Programma dettagliato
- : I week end
Sabato
    Elementi definitori del concetto di "abuso all'infanzia"
    • la prospettiva giuridica
    • la letteratura scientifica
    Dalla segnalazione all'accertamento: gli interventi dello Psicologo forense nei casi di presunto abuso sessuale e/o maltrattamento su minori
    • brevi note di procedura penale
    • lo Psicologo forense nel procedimento penale
    • le principali norme sulla perizia e la consulenza tecnica
    Il Quesito: le aree d'indagine della valutazione peritale nei casi di presunto abuso sessuale e/o maltrattamento su minori
    • la competenza testimoniale del minore (o competenza generica)
    • la credibilità clinica della testimonianza del minore (o competenza specifica)
    • gli indicatori psichici aspecifici di abuso sessuale
Domenica
    L'intervista al minore presunta vittima di abuso sessuale e la "Statement Validity Analysis"
    • la suggestionabilità del minore
    • le domande suggestive e gli errori nelle interviste
    • tecniche di intervista (Step-Wise Interview, Intervista Cognitiva e Intervista Strutturata)
    • la "Statement Validity Analysis" ("Criteria Based Content Analysis" C.B.C.A., Reality Monitoring R.M., "Lista di Controllo della Validità")
- : II week end
Sabato
    Metodologia dell'indagine peritale: aspetti procedurali e operativi
    • il "setting" della perizia (luoghi e tempi, i rapporti con i Consulenti delle Parti e con gli Avvocati)
    • le fonti d'informazione della perizia (gli atti e i documenti, i colloqui con il minore e con le altre figure coinvolte, i test)
    Carte e Linee Guida
    • Carta di Noto
    • Protocollo di Venezia
    • altre Carte e nuove proposte
    L'esame del Perito
      La Consulenza Tecnica di Parte
    Domenica
      Analisi di casi
      • esercitazione sull'applicazione della 'S.V.A.'
      • esercitazione sull'intervista al minore
      • presentazione e discussione di casi di rivelazioni "a rischio"
    Docente

    Dott.ssa Rita Rossi
    Psicologa, psicodiagnosta Rorschach ed esperta in Psicologia forense.
    Perito, Consulente d'Ufficio e di Parte presso numerosi Tribunali italiani.
    Direttore e docente della "Scuola di Alta Formazione in Psicologia Forense e Criminologia" presso la Scuola di Psicoterapia I.A.I. (Istituto Analisi Immaginativa), a Cremona.
    Vice-Presidente dell'I.R.F. (Istituto Rorschach Forense), Associazione Italiana di Psicodiagnostica Rorschach e Psicologia Forense.
    Relatrice in seminari e convegni organizzati da associazioni e ordini, sia di Giuristi, sia di Psicologi.
    Aree in cui svolge maggiormente l'attività professionale e didattica: valutazione del minore vittima di abuso sessuale e maltrattamento, valutazione del danno psichico, valutazione del minore nei casi di separazione e divorzio dei genitori.

    Tempi

    Il Corso: 'Infanzia e abuso in Psicologia giuridica' si svolge in sede a Cesena (Forli'-Cesena, Emilia Romagna)
    - Le prossime date sono in via di definizione

    Con i seguenti orari:
    Sabato 9:00-13:00 / 14:00-18:00
    Domenica 9:30-13:00 / 14:00-17:00

    Sede didattica: Cesena

    Via Curiel, 26 (15 minuti a piedi dalla stazione).

    Partecipanti

    Il corso è a numero chiuso.

    Modalità di iscrizione

    In caso di sovrannumero non verranno prese in considerazione le iscrizioni effettuate senza prenotazione.

    Se l'iscritto non riesce a partecipare al corso, ne dovrà dare comunicazione almeno 10 giorni prima della data di avvio.
    In tal caso, quanto versato per l'iscrizione non sarà rimborsato ma rimarrà valido al fine dell'iscrizione all'edizione successiva del corso o per altro corso di suo interesse tra quelli da noi organizzati.
    In caso di mancata comunicazione nei tempi su indicati l'iscrizione non viene restituita.

    Costi

    Il costo totale del corso è di euro 340 così suddivisi:
    Iscrizione 70 euro (iva compresa)
    Corso 270 euro (iva compresa)
    Sconto di euro 20 per chi ha già frequentato un corso HT in aula.

    Attestato finale

    Alla conclusione del "Corso: 'Infanzia e abuso in Psicologia giuridica' La valutazione del minore presunta vittima di abuso sessuale e/o maltrattamento" viene rilasciato l'Attestato finale.



    HT Psicologia - Corso: 'Infanzia e abuso in Psicologia giuridica' - Cesena

    HT Staff
    HT Collaboratori