HT Psicologia
Psicologia per psicologi - Scuola di Specializzazione
HT: La Psicologia per Professionisti

Scuola di Specializzazione

Gratis
Lascia vuoto questo campo:
Iscriviti alla Newsletter di HT
HT Psicologia Network
Psicologia-Psicoterapia.it
CIPPS - Centro Internazionale di Psicologia e Psicoterapia Strategica
Scuola di specializzazione in Psicoterapia - Salerno
IIFAB - Istituto Italiano di Formazione in Analisi Bioenergetica
Corso per conduttori di Classi di Esercizi Bioenergetici - Roma
PsicoCitta.it
Dott.ssa Federica Merlini
Psicologo Psicoterapeuta
Riceve a: Bovolone (VR)
Dott.ssa Valentina Penati
Psicologo
Riceve a: Milano
Ultimi siti realizzati
- Clelia-Psicologo.it
Presenta i servizi di psicoterapia e terapia di coppia. Riceve ad Altamura.
- Giancarlo-Psicologo.it
Presenta i servizi di Psicoterapia al singolo ed alla Coppia. Riceve a Forlì e San Mauro Pascoli (FC).

Scuola di Specializzazione

Libero pensiero: Scuola di Specializzazione

Scritto da: Mara alle ore 11:08 del 31/01/2012

Gentili colleghi psicologi, sono una neolaureata, volevo chiedervi come avete scelto la scuola di specializzazione (dato le innumerevoli scuole e orientamenti) in particolare se qualcuno di voi ha frequentato la scuola di Psicoterapia a breve termine (orientamento dinamico) quadriennale che impressioni ha avuto, come si è trovato e se la consiglierebbe.

Grazie

Commenti: 4
1 Micaela alle ore 14:49 del 07/03/2012

Ciao Mara, io ho scelto l' Istituto Watson lche è una scuola cognitivo comportamentale. Non mi sono mai pentita della mia scelta perchè le lezioni sono molto pratiche e fin dal primo anno c'è la possibilità di assistere a dei colloqui. Io penso che dopo tanti anni di studio sui libri, la possibilità di assistere ad alcune terapie sia fondamentale! In bocca al lupo..

2 valeria alle ore 15:20 del 07/03/2012

Io sono nella stessa situazione di Mara, e mi chiedo che vale la pena far tanta strada (io sono pugliese) per seguire una specifica scuola; o se poi, una volta scelto l'approccio, si possa fare una scelta giusta nel proprio territorio....

3 Olivia alle ore 15:44 del 07/03/2012

Io ho appena concluso la scuola di specializzazione in psicoterapia biosistemica di Bologna (dir.: Stupiggia), che stra-consiglio. Quando, 4 anni fa, mi trovai ad affrontare la difficile scelta che tu ti trovi a compiere ora, non avevo già le idee chiare su quale fosse l'orientamento adatto a me, ma sapevo con certezza quali orientamenti NON erano adatti a me, ed ho fatto una prima scrematura escludendo quelli a propri. Sapevo anche, con una famiglia ed un lavoro impegnativi, di non potermi permettere di frequentare con assiduità se avessi scelto una scuola troppo lontana da dove abito, e quella è stata una seconda scrematura. A quel punto mi sono informata, sui siti delle scuole rimaste e su vari forum per noi psicologi, per poter capire meglio l'organizzazione ed i programmi di quelle scuole. Ho quindi preso appuntamento per i colloqui in alcune di quelle scuole (mi pare 3), per farmi un'idea più precisa e ppartecipare alla selezione. Stupiggia è stato il secondo direttore con cui ho parlato e sono uscita di lì così innamorata del metodo biosistemico che ho disdetto gli altri due appuntamenti. A distanza di 4 anni non mi pento assolutamente e non vedo quei due colloqui annullati come occasioni perse, ma sono sempre più convinta di aver riconosciuto a prima vista l'approccio nel quale mi sarei poi sentita a mio agio. In più sono convinta che, nella nostra professione, non si finisca mai di imparare e di formarsi, quindi credo che in futuro un'altra formazione si affiancherà alla prima e poi, chissà, magari anche una terza... In bocca al lupo!!

4 Nora alle ore 17:20 del 07/03/2012

Ciao , io ho frequentato la scuola psicoanalitica di Firenze , scelta dopo essere andata a dei seminari condotti dai docenti della scuola.penso che potrebbe esserti utile seguire una lezione o un seminario organizzato da una scuola che ti potrebbe piacere frequentare perchè così ti rendi conto di cosa tratta nella scuola,che orientamento segue e che linguaggio si usa.Intanto cerca di capire cosa vuoi fare,se lavorare con gli adulti, con i bambini, con le dipendenze, con i pazienti oncologici etc..:già questo ti dà la possibilità di trovare un certo numero di scuole su cui fare una scelta (vicinanza a casa e costo della scuola naturalmente sono criteri da non sottovalutare!). Qualsiasi scelta tu faccia ti consiglio vivamente di fare una psicoterapia su te stessa (non tutte le scuole lo prevedono nel loro piano di studi ma ti assicuro che lavorare con i pazienti è molto difficile se non sei a posto con te stessa e tutti hanno bisogno di conoscere se stessi). Importantissimo è il tirocinio che farai,da quello inizia la tua carriera lavorativa perchè ormai in Italia se non hai esperienza non lavori e se non lavori non fai esperienza e di nuovo perciò quale miglior modo di fare esperienza se non facendo il tirocinio?Se scegli un buon tirocinio (dove puoi applicare ciò che impari a scuola e dove c'è un gran circolo di pazienti) è possibile che tu riesca a farti conoscere e ad essere ricercata quando finirai il tirocinio e finalmente sarai specializzata. a me è successo così e a molti miei colleghi è capitata la stessa cosa perciò in bocca al lupo.

ps: sappi che di psicoterapeuti ce ne sono tanti quindi consideralo quando scegli la specializzazione.

Cosa ne pensi? Lascia un commento
Nome:
Mail (La mail non viene pubblicata):
Testo:



Questo libero pensiero è presente nelle seguenti categorie:
- Corsi e formazione in Psicologia

Inserisci un tuo libero pensiero

HT Psicologia - Scuola di Specializzazione

HT Staff
HT Collaboratori