HT Psicologia
Psicologia per psicologi - Meglio un solo studio o più?
HT: La Psicologia per Professionisti

Meglio un solo studio o più?

Gratis
Lascia vuoto questo campo:
Iscriviti alla Newsletter di HT
HT Psicologia Network
Psicologia-Psicoterapia.it
PNL Meta - Istituto fondato e diretto da Gianni Fortunato
Training in Costellazioni sistemiche - Bologna e Milano
INPEF - Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare
Master in Minorazioni sensoriali e nuove lingue - Roma e Online
PsicoCitta.it
Dott.ssa Cristina Bergia
Psicologo Psicoterapeuta
Riceve a: Firenze e Milano
Dott.ssa Chiara Tumminello
Psicologo Psicoterapeuta
Riceve a: San Martino Buon Albergo (VR)
Ultimi siti realizzati
- Clelia-Psicologo.it
Presenta i servizi di psicoterapia e terapia di coppia. Riceve ad Altamura.
- Giancarlo-Psicologo.it
Presenta i servizi di Psicoterapia al singolo ed alla Coppia. Riceve a Forlì e San Mauro Pascoli (FC).

Meglio un solo studio o più?

Libero pensiero: Meglio un solo studio o più?

Scritto da: Michele alle ore 09:24 del 03/05/2014

Ciao a tutti, sono alle soglie dell'esordio professionale e in fase di organizzazione dell'attività mi sto chiedendo quale logistica sia preferibile.

Abito in una grande città in cui nel giro di pochi anni c'è stata una "meiosi" di psicologi, per cui passeggiando per il centro non si tiene il conto delle targhe affisse sui muri che segnalano la presenza di uno studio di psicologia.

Ecco ora mi chiedo, anche a fronte della proliferazione di studi, cosa sia meglio per avviare l'attività, ossia meglio investire in uno studio solo, magari spendendo appunto anche un po' di più tra affitto, bollette, etc, però uso lo studio senza vincoli di giorni e orari; oppure dividermi su più studi condivisi essere quindi presente in più posti, come fanno diversi colleghi, ma dover poi fare il "tetris" di agende per organizzare i miei spazi con quelli dei colleghi?
Dal punto di vista "commerciale", nel senso di avvio di impresa, cosa aiuta maggiormente a decollare, la stanzialità o il nomadismo professionale?

Sulla base della vostra esperienza, come è meglio partire? Quali sono magari gli aspetti vantaggiosi e non di ciascuna soluzione che io non sono ora in grado di considerare?
Quale la vostra opinione? Quali i suggerimenti?

Grazie

Commenti: 1
1 Chiara Valentina Cianfano alle ore 13:34 del 13/05/2014

Ciao,

secondo la mia esperienza ti consiglio di cercare uno studio a cui appoggiarti inizialmente, non conviene affrontare da sola spese di affitto etc..Dato che all'inizio non si hanno moltissimi pz, puoi anche inserirti in uno studio medico, (polimedica o cose simili) così ti aiutano a prendere visibilità, anche se spesso chiedono percentuale a pz. Considera che però se non hai molti pz la percentuale è una buona opportunità, anche perchè se dovessi non averne o andare in vacanza, non paghi nulla. Secondo me è anche positivo inziare con due studi in due paesi o città diverse, così ti dai il tempo di verificare come risponde la zona.

in bocca al lupo!!

Chiara 

Cosa ne pensi? Lascia un commento
Nome:
Mail (La mail non viene pubblicata):
Testo:



Questo libero pensiero è presente nelle seguenti categorie:
- Iniziare a lavorare come Psicologo o Psicoterapeuta

Inserisci un tuo libero pensiero

HT Psicologia - Meglio un solo studio o più?

HT Staff
HT Collaboratori